logo mission responsible
Elvis2
34.566 pt
1
DivinityKeeperOfTheKey
34.281 pt
2
chanuka
32.729 pt
3
mrlyzn
31.027 pt
4
Gianni_2000
24.912 pt
5
The religious
18.593 pt
6
dicampliit@yahoo.it
17.221 pt
7
vincenzo003
16.649 pt
8
Davide
14.704 pt
9
Frascoso
14.156 pt
10
Frascoso
8 Like
1
Elvis2
34.566 pt
1
DivinityKeeperOfTheKey
34.281 pt
2
chanuka
32.729 pt
3
Frascoso
8 Like
1
Glossario

Il glossario del mondo finanziario

A volte i termini usati in campo finanziario sono complicati e difficili da capire. Questo Glossario fornisce definizioni chiare e precise di termini astratti. Ti serve durante le attività per chiarire il senso o il significato di una parola.

  • Salario Remunerazione del lavoratore dipendente.
  • Scoperto autorizzato Accordo con la banca per cui questa concede a un cliente che il suo conto sia debitore di un importo determinato per un certo periodo di tempo. Le condizioni d’uso, così come il suo costo e le modalità di rimborso, sono definite nel contratto del conto.
  • Solvibilità Misura della capacità di una persona, un’impresa o un’istituzione di rimborsare un credito nei modi e nei termini previsti dal contratto. La stima di questa capacità è fatta direttamente dalla banca o dall’ente finanziario nel momento in cui si esamina la domanda di prestito. Sulla base del risultato di questa valutazione, gli istituti di credito decidono se accordare o no il finanziamento.
  • Sovraindebitamento Situazione in cui si trova chi non può più pagare le sue fatture, le rate del suo prestito e l’insieme dei suoi debiti.
  • Spese Uscite medie mensili; per esempio l’affitto, l’elettricità, le spese correnti (alimentazione), le assicurazioni.
  • Spese di istruttoria Spese che talune società finanziarie o banche chiedono per la costituzione e lo studio del dossier relativo alla concessione di un prestito.
  • Spese fisse Spese inevitabili e regolari, spesso legate a un contratto; per esempio l’affitto o il mutuo, l’assicurazione della macchina, gli abbonamenti, le spese di condominio, ecc.
  • Spese occasionali Spese imprevedibili dall’importo variabile e sulle quali è più facile risparmiare; per esempio le spese per il tempo libero, il cinema, i ristoranti o le vacanze, ma anche gli imprevisti, come i costi di riparazione della macchina o l’acquisto di una lavatrice.
  • Spese variabili Spese necessarie alla vita quotidiana dall’importo variabile; per esempio le spese alimentari, i trasporti, la benzina, ecc.
  • Spreco Uso o consumo inutile ed eccessivo di qualunque cosa (soldi, tempo, forze, cibo, ecc.)